Industry 4.0 - Preparati al futuro

La trasformazione industriale in corso sta radicalmente cambiando il mondo della produzione con una straordinaria velocità. L’automazione estrema, determinata dall’impiego dell’intelligenza artificiale e della robotica, unita alla globalizzazione ed a sistemi avanzati di interconnessione tra i prodotti stanno riconfigurando le modalità di produzione. Sensori ed applicazioni sono già e sempre più saranno, un riferimento obbligato per enormi ambiti di produzione: il cosiddetto “Internet Of Things” sta letteralmente rivoluzionando la nostra quotidianità.

La sfida per l’Industria 4.0 non è soltanto quella di sviluppare la tecnologia, ma anche di individuare le risorse e le competenze necessarie ad integrare tra di loro tali tecnologie e ad orientare in un’ottica sempre più digitale l’intero modello di business. Su entrambi i fronti una buona parte delle PMI italiane risultano ancora poco attrezzate, conseguentemente per svilupparsi dovranno rapidamente investire nella “fabbrica digitale”, sia rispetto alle tecnologie che alle competenze di cui dotarsi.

Il fronte politico ed istituzionale nazionale ha recentemente posto una grande attenzione su questi temi, concretizzatasi attraverso la definizione del Piano Strategico Nazionale per l’Industria 4.0, iniziativa importante per assicurare alle imprese manifatturiere la disponibilità di policy e di strumenti finanziari necessari per affrontare la competizione internazionale e mantenere posizioni di leadership europee e mondiali.

Per far fronte a questa rivoluzione è necessario che le imprese e gli imprenditori colgano in tempo la portata di quanto sta accadendo e le opportunità derivanti dalla digitalizzazione dell’industria ed impieghino opportunamente gli strumenti della formazione continua per qualificare e riqualificare le proprie risorse sul fronte del digitale.

In questo scenario Confindustria ha deciso di dare centralità alla questione del digitale all’interno della sua politica industriale, con azioni mirate per formare management e imprese sulle caratteristiche fondamentali del modello Industria 4.0 e le principali tecnologie abilitanti, oltre che diffondere le best practices disponibili nel Paese.

E’ stata quindi ideata l’iniziativa informativa e formativa "Industry 4.0 - Preparatialfuturo" per la sensibilizzazione delle imprese e la formazione del management e delle tecnostrutture associative, con azioni mirate che puntano a far conoscere le caratteristiche fondamentali del modello Industria 4.0 e le principali tecnologie abilitanti, oltre che a diffondere le best practices disponibili nel Paese.

La collaborazione con partner d'eccellenza come il Politecnico di Milano, l'Università Luiss Guido Carli ed il Gruppo Sole24Ore, garantiranno al progetto competenza tecnica e capacità di comunicazione adeguate per raggiungere, informare e formare sui temi della quarta rivoluzione industriale, un'ampia platea di manager ed imprese in tutta Italia.

Il Progetto, avviato a gennaio 2017, prevede di realizzare oltre 30 workshop in tutta Italia per il coinvolgimento di oltre 2.500 partecipanti. I workshop verranno integrati con webinar di approfondimento, pillole formative in elearning e strumenti per l'autovalutazione della maturità digitale delle imprese.

Per tutti gli approfondimenti e le informazioni, per l'iscrizione ai workshop gratuiti e per fruire delle risorse online, è possibile consultare il sito web dedicato: http://preparatialfuturo.confindustria.it