Food 4 Growth

Food for Growth (Food4G) intende rafforzare la formazione nel mercato del lavoro attraverso lo sviluppo di un modello di formazione rivolta a profili tecnici del settore alimentare volto a migliorare le capacità di comunicazione dell’innovazione relativa ai prodotti alimentari, al fine di dare valore aggiunto al  prodotto e creare un mercato più dinamico.

Lo scopo è quello di costruire e sperimentare un modello formativo facilmente replicabile nei sistemi nazionali di formazione professionale al fine di fornire, ai profili tecnici delle PMI del settore agroalimentari, già esistenti ma anche a quelli futuri, le capacità e le competenze necessarie per: 

- Aumentare le competenze chiave nel campo della comunicazione e della responsabilità nel settore agroalimentare

- Incrementare le strategie di gestione delle innovazioni, analisi dei consumi sulla base di ragionevoli aspettative da parte dei consumatori, degli stakeholders e degli azionisti

- Sviluppare la collaborazione e l'integrazione con le istituzioni locali anticipando, con la collaborazione degli Istituti di formazione professionale, la capacità delle PMI di interagire con un ambiente complesso.

Per maggiori informazioni: http://www.food4growth.eu

Food for Growth (Food4G) intende rafforzare la formazione nel mercato del lavoro attraverso lo sviluppo di un modello di formazione rivolta a profili tecnici del settore alimentare volto a migliorare le capacità di comunicazione dell’innovazione relativa ai prodotti alimentari, al fine di dare valore aggiunto al  prodotto e creare un mercato più dinamico. 

Lo scopo è quello di costruire e sperimentare un modello formativo facilmente replicabile nei sistemi nazionali di formazione professionale al fine di fornire, ai profili tecnici delle PMI del settore agroalimentari, già esistenti ma anche a quelli futuri, le capacità e le competenze necessarie per: 
-      Aumentare le competenze chiave nel campo della comunicazione e della responsabilità nel settore agroalimentare
-      Incrementare le strategie di gestione delle innovazioni, analisi dei consumi sulla base di ragionevoli aspettative da parte dei consumatori, degli stakeholders e degli azionisti
Sviluppare la collaborazione e l'integrazione con le istituzioni locali anticipando, con la collaborazione degli Istituti di formazione professionale, la capacità delle PMI di interagire con un ambiente complesso.

Food for Growth (Food4G) intende rafforzare la formazione nel mercato del lavoro attraverso lo sviluppo di un modello di formazione rivolta a profili tecnici del settore alimentare volto a migliorare le capacità di comunicazione dell’innovazione relativa ai prodotti alimentari, al fine di dare valore aggiunto al  prodotto e creare un mercato più dinamico.

Lo scopo è quello di costruire e sperimentare un modello formativo facilmente replicabile nei sistemi nazionali di formazione professionale al fine di fornire, ai profili tecnici delle PMI del settore agroalimentari, già esistenti ma anche a quelli futuri, le capacità e le competenze necessarie per: 
-      Aumentare le competenze chiave nel campo della comunicazione e della responsabilità nel settore agroalimentare
-      Incrementare le strategie di gestione delle innovazioni, analisi dei consumi sulla base di ragionevoli aspettative da parte dei consumatori, degli stakeholders e degli azionisti
Sviluppare la collaborazione e l'integrazione con le istituzioni locali anticipando, con la collaborazione degli Istituti di formazione professionale, la capacità delle PMI di interagire con un ambiente complesso.
+ Scopri di più- Chiudi

Nonostante la consapevolezza dei consumatori sia cresciuta negli ultimi anni, le informazioni sui prodotti del settore alimentare restano comunque definite dalle aziende alimentari, dalle autorità sanitarie, dal mondo accademico e dai media. Questo spesso crea divergenze comunicative che trasmettono ai consumatori messaggi contraddittori.

In questo contesto è di fondamentale importanza per loro acquisire e sviluppare le competenze chiave per comunicare correttamente con gli utenti finali, usando i nuovi canali di social network, blog e media al fine di fornire informazioni appropriate e incoraggiare le scelte giuste. 

Per questo, i profili tecnici delle PMI del settore agroalimentare - sia coloro che già lavorano nel settore che studenti e laureati che entreranno in azienda – devono essere in grado di sviluppare le giuste capacità e competenze nonché il corretto approccio interdisciplinare per affrontare ambienti complessi e andare incontro agli interessi dei clienti.