ESII - European Expert in Social Innovation incubation

Le innovazioni sociali sono nuove idee (prodotti, servizi e modelli) che soddisfano contemporaneamente i bisogni sociali e creano nuove relazioni e collaborazioni sociali.

Mentre in passato le sfide sociali come l'invecchiamento dell'Europa, i flussi migratori, l'esclusione sociale o la sostenibilità erano percepiti soprattutto come problemi che limitavano il comportamento dei vari player economici, oggi le tendenze sociali sono sempre più percepite come opportunità di innovazione

ESII è un progetto biennale volto a promuovere in Europa una nuova figura professionale: l'Esperto europeo di incubazione di innovazione sociale (European Expert in Social Innovation incubation o ESII), un esperto in incubazione virtuale che fornisce consulenza specifica e workshop su misura per aiutare gli imprenditori sociali e gli innovatori a costruire le competenze, le strategie e le reti di cui hanno bisogno per avere successo.

L'obiettivo generale è quello di contribuire allo sviluppo dell'innovazione sociale e l'imprenditorialità sociale in tutta l'UE, grazie ad una formazione di alto livello in grado di favorire l'imprenditorialità, il riconoscimento delle competenze e lo scambio di buone pratiche.

Questo può essere fatto attraverso lo sviluppo di un nuovo modello di apprendimento con contenuti di e-learning per gli esperti di Social Innovation Incubation in Europa e tramite l’applicazione di strumenti innovativi di formazione

Per ulteriori informazioni: http://www.esiiproject.eu/

+ Scopri di più- Chiudi

Il gruppo diretto di riferimento comprende tutti gli incubatori esistenti, le Camere di commercio, i consulenti e i fornitori di servizi di sostegno alle imprese, così come gli studenti in Economia e Commercio che beneficeranno di un corso di formazione gratuito per aiutarli ad acquisire abilità e competenze riconosciute a livello europeo.

Gli altri gruppi indiretti di riferimento sono tutti i soggetti che possono sfruttare i risultati del progetto per attività di formazione e di sviluppo professionale del proprio personale: fornitori di formazione, università, enti locali, imprese tradizionali (che possono essere interessate a creare legami e sinergie con le imprese sociali).

Inoltre, un secondo gruppo indiretto potrebbe essere costituito da organizzazioni che forniscono formazione sull’imprenditoria sociale e che beneficeranno della definizione di un quadro di competenze e risultati di apprendimento per il curriculum dell’ESII.